Fiere

Quando è di scena frutta e verdura, tutto può succedere. Anche che una vetrinista impari qualche nuovo trucco fra pomodori e patate.

Mi piacciono le sfide. Che siano gioielli, indumenti, occhiali, pizzi, mi piace mettermi ogni volta in gioco per trovare modi nuovi per valorizzarli. In quasi venti anni spesi a fare vetrine, non mi sono mai arresa alla routine, pronta a rimboccarmi le maniche per mettere testa, mani e cuore al servizio di un progetto: vetrine, certamente, ma anche allestimenti scenografici e fieristici. L’impegno è lo stesso: trovare un’idea e trasformarla in spazio, per invitare ad avvicinarsi e ad aprire un dialogo fra cose e persone.

Quando pensi di averle provate un po’ tutte, ecco che arriva una novità...

Continua a leggere