Visual Merchandising

Desiderare una cosa significa averla vista la prima volta nel modo giusto.

Il visual merchandising è l’arte di collocare, disporre e illuminare un articolo in modo che incuriosisca e stimoli l’acquisto, seguendo un percorso espositivo coerente con l’immagine del punto vendita. È quindi un anello fondamentale nella relazione con il cliente.

Alla base della mia attività di visual merchandiser ci sono competenze artistiche che spaziano dal disegno alla scenografia e alla cartellonistica, integrate con nozioni specialistiche quali sociologia dell’organizzazione, tecniche di trasmissione dei messaggi, comunicazione di massa, sociologia e psicologia dei consumi. Solo così possono nascere ambienti dalla spiccata personalità e attrattività, adattabili alle più diverse esigenze commerciali.